Vesuvio Emotion

Arci Movie, in collaborazione con il Comune di Boscoreale, presenta la rassegna cinematografica Vesuvio Emotion

Il concorso grafico 'A Zero Violenza!'

Torna per la quarta edizione 'A Zero Violenza!', concorso grafico ideato da Arci Firenze per un manifesto contro il femminicidio

La Carovana Internazionale Antimafie 2016 si mette in viaggio

Dal 7 novembre al 12 dicembre per 35 giorni di viaggio, con una media di due incontri al giorno e circa 20 città attraversate fra Germania, Francia, Spagna, Belgio

Il crowfunding per il Bibliobus dell'Arci

Si rimette in moto per raggiungere le popolazioni colpite dal sisma nel centro Italia il Bibliobus, la biblioteca itinerante nata a seguito del terremoto a L'Aquila. Abbiamo lanciato una campagna di crowdfunding per rendere possibile l'attività e far fronte alle spese. Info all'interno

Image and video hosting by TinyPic



La presidente nazionale Arci Francesca Chiavacci scrive al Presidente Mattarella

 

download.jpgLa presidente dell'Arci Francesca Chiavacci scrive al Presidente Mattarella offrendo la disponibilità della sua associazione  a svolgere un ruolo nel lavoro di riconciliazione e di riapertura del dialogo di cui la nostra società ha certamente bisogno dopo un voto referendario che ha visto una straordinaria partecipazione dei cittadini, sintomo evidente della volontà di partecipazione, ma ha anche provocato profonde divisioni.
Leggi all'interno il testo integrale della lettera

 

Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png


Hanno prevalso i valori che contano

 

referendum_numeri-1030x615.jpgAbbiamo vinto! Sarebbe più giusto dire che ha vinto la Costituzione, ma insomma è una vittoria anche del nostro impegno. Abbiamo lavorato, battendo tutta l’Italia, da soli oppure con le compagnie e le amicizie più sicure (le migliori: Cgil e Arci), e davvero l’unione ha fatto la forza. Anche perché noi non avevamo altro obiettivo che la difesa della Costituzione. Altri pensavano anche al Governo, a Renzi, alle elezioni. Noi siamo stati del tutto disinteressati, perché non avevamo nulla da chiedere nè da aspettarci, ma solo difendere con forza un principio: il sistema e lo spirito della Carta costituzionale; il valore della democrazia  e della partecipazione popolare. Leggi l'articolo di Carlo Smuraglia, presidente Anpi

 

Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

L'ennesima tragedia a pochi chilometri da Foggia. Un morto nel rogo di un ghetto
 

download.jpg

Nella completa indifferenza di un territorio che sembra ormai assuefatto a queste ferite alla civiltà, alla dignità e ai diritti, un incendio è scoppiato nella notte tra l’8 e il 9 dicembre nel c.d. ‘Ghetto dei bulgari’, l’insediamento di baracche che si trova tra Borgo Mezzanotte e Tressanti. Un rogo che ha divorato decine di queste catapecchie. E questa volta una persona ha perso la vita. Leggi all'interno il comunicato stampa di Arci nazionale e Arci Foggia


Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png 

Dal 5 all'11 dicembre una delegazione dell'Arci in Palestina


palestina.jpgUna delegazione dell’Arci è in Palestina dal 5 dicembre. È composta dal vicepresidente nazionale del’associazione e presidente di Arcs Filippo Miraglia, dal responsabile nazionale pace e solidarietà internazionale di Arci e vicepresidente di Arcs Franco Uda, da Gianluca Mengozzi, presidente di Arci Toscana e vicepresidente vicario di Arcs, dalla responsabile relazioni internazionali di Arci Toscana Carla Cocilova e da un gruppo di compagne e compagni dell’Arci Valdera e di Empoli. gni dell’Arci Valdera e di Empoli. Il viaggio si tiene a 10 anni dalla morte del nostro Renzo Maffei e di Angelo Frammartino, ucciso a Gerusalemme dove si trovava per partecipare a un campo di lavoro organizzato da Cgil e Arci. Leggi tutto...

 Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

Il risultato austriaco: l'Europa tira un sospiro di sollievo
 

94db4b98078fa26aac7d49e32e07cff2-U20437913222KxH--835x437IlSole24Ore-Web.jpgDomenica 4 dicembre, mentre l’Italia era impegnata nelle votazioni del referendum costituzionale, l’Austria eleggeva il nuovo Presidente della Repubblica. In pochi mesi, dopo un primo ballottaggio, annullato per irregolarità, il rinvio della seconda votazione, da ottobre a dicembre, per ‘problemi tecnici’, il verde Alexander Van der Bellen, sostenuto dai Verdi e da un ampio fronte democratico, ha prevalso sul candidato della Fpö Norbert Hofer. Non sono stati mesi semplici a nord del Brennero. Dopo l’esito del primo ballottaggio, che aveva visto la vittoria del candidato verde per uno scarto esiguo di voti, il rischio che l’esponente dell’estrema destra prevalesse si era fatto concreto. Leggi tutto...

 Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

Partecipare donando

Giornata-Nazionale-del-Dono.jpgIl fatto che i comportamenti di responsabilità sociale che si esprimono attraverso la filantropia rappresentino importanti  valori sociali da promuovere è confermato da un’attenzione costante rivolta al mondo delle donazioni e dei donatori da parte di istituzioni pubbliche e private - tra cui il variegato mondo del terzo settore. Dal punto di vista simbolico con l’istituzione del Giorno del dono il 4 ottobre di ogni anno a partire dal 2015, lo Stato ha voluto sottolineare come la scelta - privata e soggettiva di ogni cittadino o cittadina di donare - sia anche un comportamento sociale positivo, da incoraggiare, con particolare attenzione verso le giovani generazioni. Leggi l'articolo di Greta Barbolini, responsabile nazionale Arci Politiche economiche

Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png Aperta la call per giovani artisti per partecipare a "Mediterranea 18 Young Artists Biennale"


banner_web.jpgBJCEM e il Ministero della cultura della Repubblica di Albania annunciano il lancio di Mediterranea 18 Young Artists Biennale, un evento internazionale multidisciplinare che si svolgerà a Tirana e Durazzo, in Albania, dal 4 al 9 maggio 2017. Riunirà circa 230 artisti provenienti dall’Europa e dal Mediterraneo. L’Arci è tra i fondatori del network BJCEM ed ha organizzato numerosi eventi che hanno rafforzato il progetto nel Mediterraneo. Gli artisti selezionati saranno ospitati a Tirana e Durazzo dal 4 al 9 maggio 2017 incluso. In quei giorni mostreranno i propri lavori e si esibiranno in appositi spazi all'interno delle due città. Le mostre rimarranno aperte al pubblico fino al 28 maggio 2017. All'interno bandi, application form e materiali grafici

 Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

Il network Arci su Produzioni dal Basso

 

brochure-rit.jpgIl network dell’Arci su Produzioni dal Basso è lo spazio online dove i circoli e i comitati Arci possono raccogliere fondi per realizzare i propri progetti di promozione culturale e sociale. Per entrare nel network, inserisci il tuo progetto su Produzioni dal Basso e chiedi l'accreditamento al network Arci. L’equipe di lavoro dedicata al network Arci promuoverà prioritariamente i progetti che rispondono ai nostri valori, hanno capacità di fare rete e di coinvolgere, sono sostenuti dal Comitato territoriale e/o regionale di riferimento da coinvolgere anche nel rapporto con i donatori con ricompensa, hanno un piano di comunicazione chiaro e dettagliato. Leggi all'interno l'articolo di Greta Barbolini, responsabile nazionale Arci Politiche Economiche

Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png


La tessera Arci cambia. Una piccola grande rivoluzione per l'associazione e per chi si associa
 

arci_pdb.jpg

Da quest’anno cambia la validità della tessera. L'adesione all’Arci varrà dal primo ottobre al 30 settembre e non seguirà più l'anno solare, allineandosi così all'avvio delle attività sociali e culturali delle quasi 5000 basi associative, che coincide spesso con l'inizio dell'autunno. Questo cambiamento per circoli e socie e soci, vecchi e nuovi, è un passaggio importante e interessante per un’associazione che nel 2017 compie 60 anni e che è stata in grado in tutto questo tempo di interpretare e agire sui cambiamenti della società italiana. Leggi tutto...

Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png
image image image image image image image image image image image
rss
rss
rss
rss
rss
rss
rss