#NoMuslimBan: giovedì 2 febbraio un sit-in all’Ambasciata USA. L’Arci aderisce e partecipa

02/02/2017




No al Muslim Ban: dopo l’ordine del presidente Trump che vieta l’accesso a rifugiati e musulmani negli USA, la Coalizione Italiana per le Libertà e i Diritti Civili (CILD), di cui Arci fa parte,  convoca un sit-in della società civile giovedì 2 febbraio alle 17, davanti all’Ambasciata USA a Roma, in via Vittorio Veneto 121.


Faremo sentire la nostra vicinanza alla società civile americana che in questi giorni sta protestando vigorosamente, per strada e nelle aule di giustizia, contro i provvedimenti discriminatori e pericolosi del presidente Trump.

Non possiamo restare in silenzio: sono disposizioni disumane, che violano la Costituzione degli Stati Uniti d’America e la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo.

Ci auguriamo una mobilitazione della società civile e una risposta ferma da parte delle istituzioni italiane.
Il sit-in è aperto alle adesioni di persone e organizzazioni.

Hanno aderito: A Buon Diritto, Amnesty International Italia, Amnesty Lazio, Antigone, ARCI, Arcigay, ASGI, Associazione 21 luglio, Atletico Diritti, Avvocati per Niente, Baobab Experience, Casetta Rossa spa, Certi Diritti, Cipsi, CIR, Cittadinanzattiva, Cittadini del Mondo, Comitato 3 Ottobre, Cospe, K_Alma, Fuoriluogo, Green Italia, LasciateCIEntrare, Lunaria, Possibile, Progetto Diritti Onlus, Radicali Italiani, Rete #NoBavaglio, Sinistra Italiana, UCOII – Unione delle Comunità Islamiche d’Italia.

 



Tags :

Lascia un Commento



(Il tuo indirizzo email non sarà visualizzato pubblicamente.)



image image image image image image image image image image image
rss
rss
rss
rss
rss
rss